AGRITURISMO SAN FELICISSIMO

Società Agricola Il Mulino s.s.

p.iva 04989310281

  • Trip Advisor App Icon
  • Facebook Clean

© 2017 Agriturismo San Felicissimo Perugia. 

PERUGIA, CITTÀ D'ARTE, UNA DELLE PIÙ BELLE E IMPORTANTI CITTÀ D’ITALIA!

1/6

Perugia dispone di un immenso patrimonio di arte e cultura, frutto del suo glorioso passato. I monumenti si trovano ovunque, testimonianza dei suoi molti secoli di storia, arte e cultura, dalle sue piazze ai suoi più piccoli vicoli, iniziando con l'Arco Etrusco, noto anche come l'Arco di Augusto, una porta monumentale dell’antica città etrusca e successivamente restaurata in epoca romana, il Pozzo Etrusco e la Porta Marzia, la seconda monumentale porta etrusca, ora incorporato in un bastione della Rocca Paolina, una fortezza eretta da Papa Paolo III nel 1540.

 Sulla Piazza IV Novembre, una delle più belle piazze d'Italia, si trova il Palazzo dei Priori. Un elegante edificio gotico, sede della Galleria Nazionale dell'Umbria, che contiene alcuni dei più grandi capolavori di arte italiana dal Medioevo al XVIII secolo, comprese le opere di Piero della Francesca, Benozzo Gozzoli, del Beato Angelico, del Pinturicchio e del Perugino. Anche molto belle sono la Sala dei Notari, del Collegio del Cambio, la vecchia sede degli scambiatori di denaro, con il famoso ciclo di affreschi del Perugino e la cappella di San Giovanni Battista con affreschi cinquecenteschi, il Collegio della Mercanzia, la Cattedrale di San Lorenzo e il museo adiacente e naturalmente la splendida Fontana Maggiore, fontana duecentesca  progettata da Frà Bevignate di Perugia con bassorilievi di Nicola e Giovanni Pisano. Altri edifici interessanti sono il Palazzo del Capitano del Popolo e il Palazzo della Vecchia Università, la vecchia sede dell'università ed ora diversamente utilizzata, Palazzo Donini e Palazzo Cesaroni, sede del Consiglio Regionale e il Palazzo della Provincia (1870) in stile lombardo, il Palazzo della Penna, un centro espositivo con collezioni permanenti e mostre temporanee. Vi è anche l'elegante teatro, Teatro Morlacchi (1788), così come il Palazzo Antinori-Gallenga  (1754), sede dell'Università per stranieri. Perugia ha molti edifici religiosi degni di nota: come la Basilica di San Pietro, con il suo splendido chiostro, la Basilica di San Domenico, accanto al Museo Archeologico Nazionale dell'Umbria con la sua vasta collezione di reperti storici umbri,  etruschi e romani, il Tempio rotondo di Sant'Angelo, il complesso architettonico di San Francesco al Prato  con la ex chiesa di San Francesco e l'Oratorio di San Bernardino, la Chiesa di San Filippo Neri, la Cappella di San Severo con affresco, la Santissima Trinità e Santi, dipinta in parte da Raffaello e in parte dal Perugino, la chiesa di Santa Maria Nuova con un coro ligneo e organo costruito nel 1584, la chiesa di Sant'Ercolano, e la chiesa di San Bevignate (XIII secolo). Altre piacevoli visite in città sono il Giardino Botanico e il Giardino Medievale, quest'ultimo presso l’ Abbazia di San Pietro; altri  luoghi di interesse nelle vicinanze includono la Volumni Ipogeo (2° cent. BC) a Ponte San Giovanni e tomba del Perugino e i suoi affreschi a Fontignano.

‚Äč

Più info: www.turismo.comune.perugia.it

Perugia
Assisi
Gubbio
Orvieto
Spello
Todi
Bevagna
Cascata delle Marmore
Lago Trasimeno
Spoleto
Narni
Norcia
Show More